Maxillo facciale

Se il caso lo richiede, la gravità, il paziente è completamente sprovvisto di osso mascellare ed altro tipo di problemi più o meno gravi, mettiamo loro a disposizione, il chirurgo Maxillo Facciale, senza che gli stessi debbano andare altrove e girare per numerose cliniche dentistiche per trovarne uno bravo. Impalntologia Network, oggi può vantare un’equipe di tutto rispetto, organizzata ed operante per risolvere qualsiasi caso clinico correlato con le sofferenze implantari di qualsiasi genere e natura.

All’interno delle nostre sedi, possiamo usufruire del prezioso aiuto collaborativo, quando il caso lo richiede, inserimento di impianti dentali Pterigoidei, oppure inserimento di impianti dentali Zigomatici.

DENTISTA CROAZIA PREZZI

Visiona il Video Caso del paziente privo di osso a tutti gli effetti, come abbiamo risolto il cso. con una semplice all on 6 inferiore a carico immediato con denti fissi senza finta gengiva avvitati in 24 ore, Poi l’intervento e callaborazione preziosa del nostro Maxillo Facciale, che ci risolve il problema nel trovare almeno altri 2 punti di appoggio, tramite l’inserimento di 2 impianti dentali Pterigoidei, questo darà l’opportunità al paziente di  attendere l’osteointegrazione degli stessi in 6 mesi, passati i quali, tornare da noi scoprire gli impianti sommersi, inserire nella stessa giornata 2 nuovi impianti dentali Zigomatici e avvitare i 4 punti di appoggio ad una bellissima protesi fissa circolare senza finta gengiva, per ottenere definitivamente in sole 24 ore i DENTI FISSI, anche per un soggetto, paziente non idoneo per beneficiare di questa soluzione DENTI FISSI 24 ORE.

IL VIDEO DELL’INTERVENTO LO TROVATE A QUESTO LINK:

Vuoi approfondire l’argomento della chirurgia maxillo facciale? Leggi il seguito…

La chirurgia maxillo-facciale è una disciplina medica e chirurgica specializzata nella diagnosi e cura delle malattie che colpiscono la bocca, mascella, mandibola, viso e collo.

È spesso vista come il ponte tra medicina e odontoiatria, trattando di condizioni che richiedono competenze di entrambe le discipline, come, per fare alcuni esempi, tumori della testa e del collo, le malattie delle ghiandole salivari, malformazioni o sproporzioni facciali, dolore facciale, disturbi dell’articolazione della mandibola, denti inclusi, cisti e tumori della mandibola, disturbi estetici, funzionali e traumatici di testa e collo, oltre a numerosi problemi che interessano la mucosa orale, come le ulcere della bocca, infezioni, ecc

Campi d’azione

Implantologia dentale

  1. chirurgia orale
  1. chirurgia ortognatica
  2. chirurgia della lingua, del palato e dei tessuti molli della bocca
  3. artroscopia temporomandibolare e chirurgia dell’articolazione mandibolare
  4. chirurgia delle patologie infiammatorie delle ossa mascellari e della faccia
  5. traumatologia delle ossa facciali e dei tessuti molli soprastanti.
  6. correzione di malformazioni e deformità congenite delle ossa mascellari e della faccia (es. labiopalatoschisi, cisti odontogene)
  7. chirurgia dell’orbita oculare (malformativa, traumatologica, oncologica, estetica)
  8. chirurgia estetica della faccia (es. le labbra)
  9. chirurgia ricostruttiva ossea dei mascellari e dello scheletro facciale
  10. distrazione osteogenetica delle ossa facciali e mascellari
  11. microchirurgia ricostruttiva di ossa, tessuti molli e nervi con trapianti rivascolarizzati da altri distretti corporei (lembi liberi)

La competenza specifica dello specialista comprende oltre alla preparazione medica generale, conoscenze nel campo dell’odontoiatria, della chirurgia plastica, dell’otorinolaringoiatria e della neurochirurgia. Alcuni interventi di chirurgia maxillo-facciale vengono effettuati in regime di ricovero (day surgery o ordinario), le più importanti in anestesia generale, eventualmente con intubazione nasale o tracheostomia, data la complessità degli interventi, altri interventi più semplici invece possono essere effettuati in regime ambulatoriale.

Formazione

L’iter formativo per ottenere il titolo di Specialista in Chirurgia Maxillo-Facciale in Italia è la Laurea in Medicina e Chirurgia, della durata di 6 anni, e la Specializzazione in Chirurgia Maxillo-Facciale, della durata di 5 anni.

La formazione varia negli altri paesi dell’Unione Europea dove la Specializzazione in Chirurgia Maxillo-Facciale richiede alternativamente la formazione di base di Medico Chirurgo (ad es. Francia, Spagna, Polonia) o la doppia formazione di base di Medico chirurgo e di Odontoiatra (ad es. Belgio, Germania, Irlanda, Finlandia, Regno Unito). Al momento il MIUR italiano si sta occupando della Specializzazione affinché l’iter formativo specialistico in Italia si estenda al conseguimento della doppia laurea anche in Odontoiatria